Nei giorni scorsi una delegazione di Cna Fita Toscana ha incontrato il senatore Massimo Mallegni per affrontare la problematica dei fanghi da depurazione che “da oltre due mesi – sostiene la Cna – sta limitando fortemente le attività di centinaia di piccole e medie imprese nel settore dell’autospurgo”.

Soddisfazione nella recente pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del provvedimento presentato dal senatore Mallegni all’interno del cosiddetto decreto emergenze, che potrebbe sbloccare in tempi rapidi la problematica dei conferimenti.
“Il gruppo di Forza Italia – ha dichiaratao il senatore – ha presentato un emendamento, votato da tutta l’aula, trasformato poi in ordine del giorno, che ha consentito di inserire al Governo l’articolo 41 nel decreto Genova la soluzione dell’emergenza fanghi dopo la sentenza del Tar. Voglio ringraziare l’onorevole Vanna Gavia, della Lega, che ha lavorato con senso di responsabilità a questa norma”. Il provvedimento, immediatamente esecutivo, dovrà essere trasformato in legge entro sessanta giorni. “Vigileremo e faremo un’azione di lobby come Cna – dichiara il portavoce regionale Massimo Durgoni – affinché l’articolo sui fanghi da depurazione sia convertito in legge, invitando fin da ora tutti i parlamentari e i senatori della Toscana ad adoperarsi favorevolmente nella fase di conversione”.

Contattami
WhatsApp
Messenger
Messenger
Whatsapp

Aggiungi il numero ai Contatti sul tuo telefono e inviaci un messaggio tramite app.

Scrivici su:

+393490986892

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi

Aiutaci a far crescere MassimoMallegni.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi