“Il presidente del Brasile, Jail Bolsonaro, è il benvenuto nella nostra terra. Farò tutto il possibile per facilitare il suo arrivo nel nostro paese e nella nostra provincia. Incontrerò presto l’ambasciatore brasiliano. La voglia di conoscere le origini dei nonni materni, di vedere i luoghi dove sono nati, cresciuti e che hanno lasciato per trovare fortuna lontano, dando di fatto a lui la possibilità di costruirsi un percorso umano, professionale e politico importante, credo che sia un sentimento nobile e da rispettare. Ecco perché tutti dobbiamo lavorare per accogliere, al meglio delle nostre possibilità, il Presidente Bolsonaro. Oggi è il Presidente di un paese importante ma dovrebbe essere accolto a braccia aperte anche se non lo fosse perché nel suo sangue c’è la storia della nostra terra. Un presidente non comunista e questo lo rende ancora di più il benvenuto…”:

è il commento di Massimo Mallegni, Senatore della Repubblica, in merito alla possibile visita del Presidente Jair Bolsonaro a Lucca, città dove sono nati i nonni materni.

Contattami
WhatsApp
Messenger
Messenger
Whatsapp

Aggiungi il numero ai Contatti sul tuo telefono e inviaci un messaggio tramite app.

Scrivici su:

+393490986892

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi

Aiutaci a far crescere MassimoMallegni.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi