“Chi e’ favore della droga libera voti contro la nostra mozione, chi e’ contro la droga appoggi la nostra mozione”. Cosi’ il senatore di Forza Italia, Massimo Mallegni, nel corso dell’illustrazione della sua mozione sulla coltivazione commercializzazione della canapa. Rivolto ai colleghi della Lega, Mallegni ha invitato “chi non era presente al momento della votazione della legge 242 nel 2016 a votare questa mozione se veramente vogliono contrastarla la droga, perche’ non esistono droghe pesanti o droghe leggere”. Il senatore di Forza Italia ha chiesto espressamente al governo di “emanare urgentemente, a seguito del parere espresso dal Consiglio superiore di sanita’, un provvedimento per la sospensione della commercializzazione di tutti i prodotti della cannabis e “di attivarsi con urgenza prevedendo una regolamentazione piu’ stringente delle modalita’ di coltivazione e commercializzazione della canapa”. Mallegni, lamentando che “questo fenomeno si e’ insidiato nella nostra societa’, nelle nostre scuole, nelle nostre imprese, nelle nostre famiglie” ha chiesto di “valutare l’opportunita’ di destinare in altro modo le risorse economiche” e ad “emanare urgentemente il decreto ministeriale come prescritto per definire i livelli massimi di residui di THC ammessi negli alimenti” e “a verificare se le condotte della Cannabis businnes school siano conformi alle prescrizioni di legge”.

Contattami
WhatsApp
Messenger
Messenger
Whatsapp

Aggiungi il numero ai Contatti sul tuo telefono e inviaci un messaggio tramite app.

Scrivici su:

+393490986892

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi

Aiutaci a far crescere MassimoMallegni.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi