“Ogni morte sul lavoro è una sconfitta della collettività. Una confitta per tutti. Significa, purtroppo, che quello che stiamo facendo non è sufficiente per evitare tragedie come quella che si è consumata oggi a Carrara e così come altre volte, che l’attenzione non è mai abbastanza e che la fatalità vanifica tutti gli sforzi. La notizia mi ha profondamente addolorato. Conosco molto bene il bacino di Carrara e molti dei suoi imprenditori che sono molto attenti alla sicurezza dei loro lavoratori. Ai familiari vanno le mie più sincere condoglianze e la promessa di un impegno, anche politico, per migliorare ulteriormente tutti gli aspetti, fin dove possibile, per evitare altre giornate come questa”:

è il commento del Senatore Massimo Mallegni in merito alla morte di Luciano Pampana, 58 anni, il cavatore rimasto schiacciato sotto una pala meccanica questa mattina nel bacino di Fantiscritti, a Carrara (Ms).

Contattami
WhatsApp
Messenger
Messenger
Whatsapp

Aggiungi il numero ai Contatti sul tuo telefono e inviaci un messaggio tramite app.

Scrivici su:

+393490986892

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi

Aiutaci a far crescere MassimoMallegni.it