Solidarietà agli agenti della Polizia Penitenziaria che hanno subito aggressione interna al carcere. Anzi che gestire la politica a colpi di decreti senza un minimo di programmazione, il governo giallo-verde in questi mesi avrebbe dovuto lavorare con serietà alla riforma giudiziaria. Invece ha perso tempo a costruire un decreto milleproroghe distante dalla gente ed un decreto dignità che crea dioccupazione e nessuna prospettiva di lavoro o ad affannarsi ad anticipare le elezioni provinciali solo per andare ad occupare posti nelle fondazioni bancarie. La riforma giudiziaria avrebbe sicuramento trovato la larga maggioranza del Parlamento visto che Forza Italia ha condiviso con la Lega un programma con i cittadini. Così come avrebbe trovato ampia convergenza il tema delle tutele degli agenti di Polizia Penitenziaria”:

è quanto ha detto Massimo Mallegni, Senatore di Forza Italia e vice presidente del gruppo a Palazzo Madama commentano l’aggressione di tre agenti da parte di un detenuto nella Casa Circondariale di Lucca denunciato dal Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria.

 

Contattami
WhatsApp
Messenger
Messenger
Whatsapp

Aggiungi il numero ai Contatti sul tuo telefono e inviaci un messaggio tramite app.

Scrivici su:

+393490986892

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi

Aiutaci a far crescere MassimoMallegni.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi