“Non fate i furbi sulla pelle delle imprese e dei lavoratori. Il piano cave non vi piace? Cambiatelo. Siete gli unici che potete farlo”: così Massimo Mallegni, Senatore di Forza Italia replica all’assessore regionale, Vincenzo Ceccarelli in merito ad un articolo apparso sul quotidiano Il Tirreno. Il tre volte sindaco di Pietrasanta e vice presidente del gruppo a Palazzo Madama che aveva incontro negli scorsi giorni i dipendenti di due cooperative di Carrara, ripete quanto già detto:

“Dobbiamo investire sulle imprese, non farle chiudere. Qui non centra nulla la politica, conta il buonsenso. Non possiamo chiudere le cave ne tanto meno interrompere l’attività con ripercussioni enormi sul sistema economico, occupazionale e sociale del territorio. Noi siamo pronti a sostenere un piano di equilibrio lungimirante che tuteli la storia, gli investimenti, le imprese, le cooperative e gli addetti ma non siamo disposti a sostenere un piano che affonda uno dei settori cardine dell’ossatura economica della regione. Questo piano è il frutto del lavoro di una politica lontana dalle imprese e dalle loro reali esigenze”.

Contattami
WhatsApp
Messenger
Messenger
Whatsapp

Aggiungi il numero ai Contatti sul tuo telefono e inviaci un messaggio tramite app.

Scrivici su:

+393490986892

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi

Aiutaci a far crescere MassimoMallegni.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi