“Una scelta che non puo’ passare inosservata: il sindaco ha disatteso gli accordi, non ha preso in considerazione la rosa di tre nomi che Forza Italia gli aveva consegnato, come da lui richiesto e ci ha lasciato fuori dai giochi”.

Cosi’ il senatore di Forza Italia Massimo Mallegni commenta la nuova giunta di Massa con il sindaco Francesco Persiani che ha deciso di lasciare fuori FI. “Non ci stracciamo le vesti, pero’, noi faremo il bene della citta’ con i nostri uomini e le nostre donne elette in maggioranza”. Mallegni rivela che con Persiani, eletto al ballottaggio il 24 giugno grazie alla coalizione di centrodestra (Lega, FdI e FI), era stato raggiunto un accordo pre-elettorale che comprendeva “due assessori di FI in giunta e il vice sindaco”. Poi “i risultati elettorali ci hanno sorriso meno del previsto – continua Mallegni – e ci aspettavamo qualcosa in meno. Ma non di essere addirittura estromessi”. “Non ne faccio una questione di spartizione di poltrone – conclude il senatore azzurro – ma di condivisione di ideali e programmi, che in questo modo viene a mancare”.

Contattami
WhatsApp
Messenger
Messenger
Whatsapp

Aggiungi il numero ai Contatti sul tuo telefono e inviaci un messaggio tramite app.

Scrivici su:

+393490986892

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi

Aiutaci a far crescere MassimoMallegni.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi